Sviluppo sostenibile nel PTOF 2022-23, i temi della transizione ecologica e come insegnarli con RiGenerazione Scuola

RiGenerazione Scuola è il Piano del Ministero dell’Istruzione attuativo degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU pensato per accompagnare le scuole nella transizione ecologica e culturale e nell’attuazione dei percorsi di educazione allo sviluppo sostenibile previsti dall’insegnamento dell’educazione civica. Con l’articolo 10 del D. Lgs 8 novembre 2021 n. 196 il Piano entra a far parte dell’offerta formativa delle istituzioni scolastiche. Nella fase di elaborazione del Piano dell’offerta formativa per il triennio 2022-2025 le scuole potranno inserire, a partire dal mese di settembre 2022, nel curricolo di istituto, le attività relative ai temi della transizione ecologica e culturale collegandole ai quattro pilastri ed agli obiettivi di Rigenerazione.

Per maggiori informazioni e preventivi contattaci a [email protected]

 Titolo iniziativa formativa sul Portale SOFIA: Sviluppo sostenibile ed educazione civica: insegnarlo con RiGenerazione Scuola, strumenti contenutistici e metodologici per progettare attività

Formatore: Silvia Andreozzi e Monica Palmeri

Tipologia iniziativa formativa: e-learning

Presentazione dell’iniziativa formativa

RiGenerazione Scuola è il Piano del Ministero dell’Istruzione attuativo degli obiettivi dell’Agenda 2030 dell’ONU pensato per accompagnare le scuole nella transizione ecologica e culturale e nell’attuazione dei percorsi di educazione allo sviluppo sostenibile previsti dall’insegnamento dell’educazione civica. Gli obiettivi individuati dal Ministero (ambientali, sociali, economici) verranno trattati secondo una prospettiva teorica, ovvero sviscerando i nuclei tematici più rilevanti individuando cause ed effetti, e pratica, attraverso esempi concreti di attività da realizzare con i ragazzi della scuola attraverso diverse metodologie. Il materiale è realizzato con approccio inter e multidisciplinare per agevolare quanto più possibile la compenetrazione tra assi disciplinari differenti.

Ambiti specifici dell’iniziativa formativa

  • Conoscenza e rispetto della realtà naturale e ambientale
  • Cittadinanza attiva e legalità

Ambiti trasversali dell’iniziativa formativa 

  • Metodologie e attività laboratoriali
  • Didattica per competenze e competenze trasversali

Destinatari

  • Docenti scuola primaria
  • Docenti scuola secondaria di I grado

Obiettivi dell’iniziativa formativa

L’obiettivo di questo corso è quello di fornire ai docenti gli strumenti contenutistici e metodologici per progettare attività che stimolino gli studenti e le studentesse ad abitare il mondo in modo nuovo e sostenibile, così da diventare protagonisti del cambiamento auspicato per il futuro.

Programma sintetico dell’iniziativa formativa

  • 1 lezione introduttiva
  • 6 lezioni area sociale da 30 minuti ciascuna: 6 lezioni area ambientale, 6 lezione area economica
  • 1 lezione conclusiva

SEZIONE AMBIENTALE – ARGOMENTI AFFRONTATI

  • Il legame fra esseri umani, animali e natura
  • I diritti ecologici di tutti gli esseri viventi
  • Definizione dei maggiori problemi ambientali e delle metodologie utili per affrontarli
  • Come minimizzare l’impatto umano sulla natura
  • L’importanza del suolo

SEZIONE SOCIALE – ARGOMENTI AFFRONTATI

  • Che significa “socialità”: azioni per il recupero del senso di comunità
  • Definizione di antropocentrismo e dei modi per avviarne il superamento
  • Approfondimento del legame fra solidarietà ed ecologia
  • La cultura dello scarto: perché abbandonarla
  • Maturare il diritto all’accesso dei beni comuni

SEZIONE ECONOMICA – ARGOMENTI AFFRONTATI

  • Definizione di bioeconomia
  • Il sistema dell’economia circolare
  • Che rapporto lega i problemi climatici e quelli economici?
  • Come immaginare e contribuire attivamente a un futuro a zero emissioni, circolari e rigenerative
  • Le competenze green

Anno Svolgimento: 2022/23

Durata (ore): 10 ore in 20 lezioni somministrata in modalità asincrona (tracciamento per 25 ore di certificazione compreso autoapprendimento, test e studio del materiale didattico messo a disposizione)

Metodologie: E-learning

Materiali e tecnologie usati

  • Slide
  • Video
  • Dispense

Tipologie verifiche finali: Test a risposta multipla

Mappatura delle competenze

  • Conoscenza di tutti gli aspetti del piano RiGenerazione Scuola al fine di inserire nella programmazione elementi presenti nel piano;
  • Saper progettare attività e laboratori didattici per il proprio grado scolastico in riferimento alle tematiche promosse dal piano Rigenerazione Scuola;
  • Saper integrare gli obiettivi del Piano Rigenerazione scuola nella programmazione di riferimento per il proprio grado scolastico.

Articolazione dell’iniziativa formativa

  • Videocorso di 20 lezioni per 10 ore totali da fruire in modalità asincrona;
  • Slide e dispense di supporto alla didattica;
  • Test a risposta multipla da effettuare al termine del corso.

Breve presentazione del relatore/formatore

SILVIA ANDREOZZI è storica dell’arte, attualmente responsabile del Dipartimento Educativo del Chiostro del Bramante (Roma). Progetta e coordina attivita0 educative in presenza e in digitale per istituzioni museali ed enti pubblici e privati sul territorio nazionale. Si occupa di formazione, comunicazione e strategie web per la valorizzazione del patrimonio culturale. Progetta e realizza supporti grafici e audiovisivi per la didattica digitale. Ha fondato nel 2014 zebrart.it.

MONICA PALMERI è storica dell’arte, attualmente coordinatrice della segreteria didattica e della biglietteria presso il Chiostro del Bramante. Si occupa di didattica dell’arte e museale collaborando come consulente per la progettazione e come educatrice presso numerose istituzioni in tutto il territorio nazionale. Si occupa di formazione in digitale e in presenza per docenti ed educatori museali. Ha conseguito il dottorato di ricerca presso l’Università degli Studi della Tuscia nel 2019. Ha fondato Zebrart nel 2014 (www.zebrart.it).

Per maggiori informazioni e preventivi contattaci a [email protected]