POSIZIONE
Via J. A. Spataro 17/A- 97100 Ragusa
ORE LAVORATIVE
8.00 - 18.00

7 corsi per l’integrazione. Pacchetto utile anche per il TFA sostegno VI ciclo

249,00

Categoria

Descrizione

Corsi di formazione professionale per docenti, organizzati e certificati da SO.GE.S (Società del gruppo Orizzonte Scuola) , ente accreditato al Miur ai sensi della direttiva 170/2016

Un pacchetto dedicato agli utenti che vogliono approfondire le tematiche relative al TFA.

Se hai acquisto il corso di preparazione al TFA VI° ciclo, richiedi il coupon sconto a [email protected], indicando il tuo nome, la tua email e la data di acquisto. Il prezzo del pacchetto sarà di soli 79 euro, acquistabili anche con carta docente.

L’offerta include 7 corsi completi, di seguito l’elenco dei corsi inclusi nella promozione:

1)Didattica per bambini con autismo – corso per docenti curriculari e di sostegno

Il corso consente di acquisire conoscenze e competenze in merito al vasto panorama dell’autismo come modalità di funzionamento altra rispetto alle consuete. Si forniranno spunti operativi, ipotesi eziologiche e corredi sintomatologici completi. Sarà possibile ottenere idee per poterne sviluppare altre in base alle esigenze dei diversi studenti. Nel dettaglio verranno fornite tracce per poter operare secondo i contenuti e le procedure del programma Teacch e dell’approccio AERC, attivazione emotiva e reciprocità corporea. Vengono fornite spiegazioni su come intervenire sui comportamenti problematici al fine di ridurli o farli estinguere, così da poter mettere in campo una didattica che tenga conto delle fragilità e delle risorse di ogni alunno.

2) Disabilità cognitive, riconoscerle e adattare la didattica

Questo corso di formazione è finalizzato a rendere i partecipanti consapevoli delle dinamiche cognitive che si innescano quando una alterazione cerebrale inficia le normali attività di apprendimento. Attraverso un linguaggio semplice e diretto, affronteremo i concetti chiave intorno alla nozione di disabilità con particolare attenzione alle disabilità cognitive. Tratteremo alcuni esempi di casi pratici della vita scolastica, ma anche a saper sviluppare una riflessione sull’approccio sociale delle disabilità intellettive.

3) Cyberbullismo: in quali ambienti virtuali, tipologie di conflitti, linguaggi utilizzati, strumenti utili per docenti ed educatori

Questo corso di formazione è finalizzato a rendere i partecipanti più consapevoli delle dinamiche e delle tematiche connesse con l’uso e l’abuso delle nuove tecnologie da parte degli adolescenti, dei giovanissimi e dei nativi digitali.
Saranno trattati e affrontati temi inerenti i luoghi e gli ambienti digitali, nei quali, purtroppo, le svariate manifestazioni del cyber-bullismo, hanno maggiori probabilità di aver luogo. Grazie a questo percorso si apprendono e si conoscono, in modo chiaro e semplice, le principali tipologie di eventi conflittuali, riconoscendo le metriche di base (i linguaggi) delle più importanti App e Social usate dai giovani.

4) Bullismo e cyberbullismo, conoscere e contrastare il fenomeno

Stimolare un’elaborazione critica circa la diffusione equilibrata e l’utilizzo etico di internet tra i nativi digitali, prevenendo comportamenti ad alta criticità e violenza come il cyberbullismo.

5) Come usare il coding per l’inclusione: cos’è, come sviluppare le competenze.

Il corso ha lo scopo di introdurre i docenti dei tre segmenti formativi al pensiero computazionale e al coding, analizzando i concetti fondamentali del Problem Solving, dell’Apprendimento creativo illustrando alcuni esempi di attività didattiche con l’utilizzo di strategie metodologiche inclusive e volte all’acquisizione di competenze trasversali.

6) Bes e dsa, come affrontare i comportamenti “problema”. Tecniche per gestire la classe

Il corso consente di acquisire competenze nella gestione dei comportamenti “problema”, così da consentire a tutti i docenti, studenti e studentesse di insegnare/apprendere in modo agevole, in un clima classe improntato a una comunicazione efficace. Nel corso vengono trattati argomenti relativi ai cosiddetti studenti con BES, tracciando una panoramica su quelle che sono le realtà della scuola di oggi.

7) Didattica inclusiva e metodologie attive (dal cooperative learning al peer tutoring), anche alla luce delle ultime norme sulla scuola

Il corso dà la possibilità di rimodulare e arricchire le proprie conoscenze su tutte quelle metodologie per un insegnamento attivo, richieste anche dalle ultime normative della scuola, per permettere ai docenti di afferire ad un insegnamento trasversale e inclusivo, in un’ottica orizzontale di docenza-formazione. Inoltre, il corso focalizza la sua attenzione sui metodi come il cooperative learning, il peer tutoring e in particolare l’UDL, metodologia mutuata da altre discipline e integrata da alcuni anni in progetti della scuola italiana, illustrati e descritti nel corso.

has been added to the cart. View Cart